Parlare di me. Talking about me

Standard

Parlare di me in Italiano è difficile, tradurre in inglese è impossibile.
Tenterò allo stesso modo con l’aiuto di google traduttore, sperando di riuscire. Premetto che io vivo mangio respiro e dormo di arte, se ogni giorno non creo almeno una sola opera sto male. I soldi, l’amore, il tempo, la passione è tutto rivolto all’arte.
Io non so se ho talento o no, so soltanto che l’unico mio desiderio è fare arte, creare, dipingere, scarabocchiare, colorare, sporcarmi di pittura.
Se vi va, continuate a leggere e spero vi piaccia.

Talking about me in Italian is difficult, it is impossible to translate into English.
I will try the same with the help of google translator, hoping.
I state that I live I eat breath and sleep Art, if every day I do not create at least one work I’m sick. The money, love, time, passion is all turned to art.
I do not know if I’m talented or not, I only know that my only desire is to make art, create, paint, doodle, color, dirty paint.
If you like, keep reading  and  I hope you enjoy it.

Annunci

Collage

Standard

Nel caso di art mixed-media, che prevede l’uso di due o più mezzi artistici che si combinano in una singola composizione, si sente spesso nominare il collage.
Cos’ è il collage?
Il termine collage deriva da “colla” incollare ed è una tecnica di arte vera e propria.
Utilizzando il collage l’opera d’arte è fatta da un assemblaggio di materiali diversi incollati sopra un supporto di carta robusta o di tela e che può includere ritagli di giornale, pezzetti di carta colorata a mano, pezzi di altre opere d’arte, ritagli di testi di giornale per formare delle frasi , si possono incollare fotografie e anche oggetti trovati o riciclati. Tutti questi materiali possono essere incollati in strati oppure uno accanto all’altro.
Le origini del collage sono antiche, ma vengono identificate nel periodo storico di G. Braque e P. Picasso , all’inizio del ventesimo secolo, quando il collage divenne il nuovo segno distintivo di arte moderna. Ancora oggi é una tecnica artistica molto utilizzata.

Mail Art

Standard

Mail Art, ACEO, post card, green card, post mail, sono tutte opere di piccole dimensioni che utilizzano la spedizione postale come scambio tra vari artisti in tutto il mondo. La Mail Art ha una storia di circa 60 anni, ispirata ai movimenti artistici dei Fluxus, Dada e Futurismo  (intorno al 1920).
Il precursore fu l’americano Jonshon Ray nel 1960, iniziando con la spedizione dei suoi lavori in tutto il mondo creando egli stesso le opere, le buste per contenerle e anche i francobolli e gli stessi timbri, per uno scambio non commerciale delle opere artistiche.
Da lì in poi l’ Art Mail ha continuato a crescere come un vero e proprio movimento artistico, fino ai giorni nostri con l’avvento del web che prende il nome di Mail Art Network, dove la spedizione si fa attraverso la posta elettronica, ma la caratteristica particolare di questa forma di arte è che ognuno può contribuire alla trasformazione della stessa cartolina d’autore spedendola in giro per il mondo quindi diffondendola e modificandola. C’è un vero e proprio  movimento della mail art senza soci, dove tutti sono allo stesso livello ed ja il nome IUOMA (unione internazionale degli artisti postali) con un proprio forum e dove ognuno è libero di partecipare.
Anche in Italia citiamo alcuni nomi importanti nell’ambito della Mail Art come Grandinetti Claudio direttore del MIMA (Museo Internazionale della Mail Art). Bai Enrico, Ciani Piermario, Boschi Anna, Cavellini, Baroni ecc.

 

IMG_4627x

Art Mail Handmade by KC